Home Page
  
ViewpointsContenuti Viewpoints
Florence's Hot SpotFocus ON

Florence DownloadDownloads

LINK CORRELATI

BOOKS
Go West!
VillaLina B&B
B&B a Castiglioncello
Fotografia digitale
Fotografando
Gossip News
Gossip News

Florence History

  Sei in: Home Page >> The Secrets >> Paolo Uccello e gli enigmi dell'orologio

Paolo Uccello e gli enigmi dell'orologio

du05.jpgbigger image

Paolo Uccello ebbe il destino di stupire. Quest'orologio del Duomo è un rebus, perché funziona secondo l'"hora italica".
In antico - l'abbiamo già visto - il giorno cominciava subito dopo il tramonto e finiva al successivo calare del sole. Ma l'ora del tramonto, cioè la ventiquattresima, variava a seconda delle stagioni. Gli uomini del tempo c'erano abituati. Noi, invece, dobbiamo guardare il quadrante con una tabella comparativa alla mano, per capirci qualcosa. Insomma, quello che era normale per i nostri antenati è diventato bizzarro per noi. Del resto, lo stesso Paolo Uccello è un enigma, come pittore e come uomo. Basta guardare quel che è rimasto della sua produzione, a partire dalle tavole della "Battaglia di San Romano", per avere un tuffo al cuore. Campi azzurri, città rosse, cavalli verdi e rosa. E un'infinità di altri animali, dalle forme e dai colori più strani. È un mondo percorso da memorie lontane, fantasie, urla soffocate, allucinazioni e presagi. Paolo cominciò da ragazzino come garzone del Ghiberti, nella schiera di coloro che "rinettavano" la prima porta del Battistero. Poi, si mise in proprio lavorando anche fuori di Firenze, per esempio a Venezia, dove fu mosaicista nella basilica di San Marco. I documenti dell'epoca indicano una carriera costellata di commissioni, di pagamenti, di viaggi. Si sa di una casa in via della Scala e di una bottega in piazza San Giovanni. Eppure, l'immagine che ci è stata tramandata dell'uomo appartiene più al mondo della favola che a quello degli affari. Il Vasari lo descrive piccoso e solitario, "intenebrato" fino alla morte dagli studi sulla prospettiva, una vera mania. Il tutto in un'eccentrica cornice: stanze nelle quali spiccavano, dipinti, "uccelli, gatti e cani, e ogni sorta di animali strani che potette avere per disegno". Da questo, secondo la tradizione il nomignolo di Paolo degli Uccelli, abbreviato in Paolo Uccello, mentre altri pensano a una discendenza dalla famiglia degli Uccellini, quella del Canto alle Rondini. L'epilogo fu triste. Povero in canna e vecchio, il pittore morì il 10 dicembre 1475, all'ospedale di Santa Maria Nuova. Non finì in una fossa comune solo perché c'era la tomba paterna ad aspettarlo. In Santo Spirito.

CUPOLA LIVE!

dall' Archivio
DonateDonate
If you like this site,
consider that it's completely free :-)
Interesting SitesMore about us

Florence LIVE! non ha solo una webcam: utilizza un software webcam che grazie allo streming crea una live webcam. considera che è una webcam gratis di tutte le webcam italia

castiglioncello

Italia-Portal   WEBCAM LIVE!   Fotografando   Go West!   Italian Gold Trail   Castiglioncello.org    Villalina B&B   The Sims2   Gossip News VPS home page
ViewPointS Site & Content
Copyright ©1996-2017 View PointS All rights reserved.

Florence (Italy) - Contatti | Site Credits |